Ne era certo: Angelica aveva un altro. Dopotutto come fargliene una colpa? Era così bella, occhi color di foglia, capelli di spighe di grano.
Lui invece … Come aveva potuto quel fisico flaccido impadronirsi di lui? Cosa mai era successo?
Angelica diceva di amarlo, certo, perché ormai erano sposati, che altro poteva dire? Ma era impossibile che lo amasse davvero: il sole non amerebbe mai un maiale.
Senza più lacrime, scavalcò il ponte. Nessuna tempesta sembrava turbare quel placido fiume laggiù in fondo.