Myth, comunemente conosciuto come Paolo Capponi, è uno scrittore esordiente di origine marchigiana trapiantato a Bologna. Una miscela senza dubbio stranissima. Le sue dita, che in questo momento battono sulla tastiera, hanno quasi ventinove anni e le unghie moderatamente rosicchiate.