Il vampiro alzò il calice. – Cento di questi giorni, amore mio.
Dall’altra parte del lungo tavolo imbandito, lo scheletro gli sorrise coi denti marci.